Sito istituzionale del Comune di Cagnano Varano
Sei in Home Page
Centralino telefonico: 0884853281 - 0884854284 Sindaco: 08848463 Polizia municipale: 08848477
Amministrazione
Il Sindaco
 
La Giunta
 
I Consiglieri
 
Atti e documenti
Delibere del Consiglio Comunale
 
Statuto comunale
 
Delibere di Giunta
 
Regolamenti
 
Settore
Tecnico
 
Finanziario e Tributi
 
Polizia Municipale
 
Affari generali
 
Area Riservata
Accesso area riservata
 
Trasparenza valutazione e merito
URP
 
Locazioni passive
 
Albo Pretorio on line
 
Incarichi conferiti dal Comune
 
Amministrazione "aperta" (art. 18 del DL 83/2012)
 
Personale dirigente
 
Spese di rappresentanza
 
Privacy
 
Note legali
 
Elenco siti tematici
 
Personale non dirigente
 
Sistema Informativo Territoriale -SIT
Piano comunale di protezione civile
 
Carta Idrogeomorfologica della     Regione Puglia
 
Cartografia e Sistema Informativo     Territoriale
 
Amministrazione trasparente
Altri contenuti
 
Altri contenuti - corruzione
 
Attività e procedimenti
 
Bandi di concorso
 
Bandi di gara e contratti
 
Beni immobili e gestione patrimonio
 
Bilanci
 
Consulenti e collaboratori
 
Controlli e rilievi sull'amministrazione
 
Controlli sulle imprese
 
Disposizioni generali
 
Enti controllati
 
Informazioni ambientali
 
Interventi straordinari e di emergenza
 
Opere pubbliche
 
Organizzazione
 
Pagamenti dell'amministrazione
 
Performance
 
Personale
 
Pianificazione e governo del territorio
 
Provvedimenti
 
Servizi erogati
 
Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
 
PRIMO PIANO

ORDINANZA UTILIZZO ACQUA POTABILE - DIVIETO UTILIZZO ACQUA POTABILE PER USI EXTRADOMESTICI Ritorna....
Data pubblicazione: giovedì 17 agosto 2017
Ordinanza utilizzo acqua potabile - Divieto utilizzo acqua potabile per usi extradomestici...


IL SINDACO

Vista la nota prot.90966/2017 assunta agli atti in data 16.08 2017 pervenuta da parte dell’ AQP s.p.a. di Bari con la quale viene, tra l’altro, comunicato che:

-le attuali condizioni di perdurante siccità e la ridotta disponibilità idrica alle fonti, unite ai consumi in crescita, dettati dalle alte temperature e dell’aumento delle presenze turistiche in Puglia, impongono grande attenzione e misure di prevenzione che coinvolgono tutti: l’azienda, le istituzioni, i cittadini. La stessa Regione Puglia, con Decreto del Presidente n. 406 del 12 luglio 2017, ha disposto “il divieto di utilizzare l’acqua potabile erogata dal pubblico acquedotto per usi impropri;

-la ridotta disponibilità di acqua dalle sorgenti storiche di Caposale e Cassano Irpino (30% in meno rispetto alla media del periodo) e dagli invasi (175 milioni di me in meno invasati rispetto allo scorso anno) impongono grande attenzione. L’AQP ha attivato per tempo un piano di attività, che, allo stato attuale, consente di offrire il servizio senza significative criticità;

-l’AQP ha avviato, altresì, una campagna di informazione per promuovere pratiche virtuose che consentano un significativo risparmio della risorsa ìdrica;

Ravvisata, pertanto, la necessità di emanare, anche alla luce della predetta nota, apposita Ordinanza per disciplinare il più possìbile il consumo dell’acqua potabile della rete idrica a servizio del Comune di Cagnano Varano;

Ritenuto di dover limitare se non impedire sprechi di qualsiasi genere al fine di ridurre, per quanto possibile, il consumo di acqua potabile per usi extradomestici e favorire un uso legittimo ed intelligente in considerazione che il perdurare della attuale situazione meteorologica con condizioni di assenza di pioggia potrebbe acutizzare la latente criticità, necessitando di disposizioni maggiormente restrittive, qualora se ne manifestassero i presupposti;

VISTO Tart. 50 del Decreto Legislativo n. 267/2000;

VISTO lo Statuto Comunale;

ORDINA

Alla popolazione residente e a quella temporaneamente presente, a qualsiasi titolo, nel Comune di Cagnano Varano (FG), a decorrere dalla data di pubblicazione della presenza ordinanza, il divieto di utilizzare l’acqua potabile erogata dal pubblico acquedotto per usi impropri ed, in particolare, per irrigare orti, prati e giardini, lavaggio di spazi ed aree pubbliche e private, riempire piscine e vasche, lavare autoveicoli e per ogni altro uso diverso da quelli domestici, igienici e zootecnici;

I trasgressori saranno puniti con la sanzione amministrativa, stabilita con la presente Ordinanza, da €. 25,00 ad €. 500,00 fatti salvi, nei casi più gravi la denuncia all’autorità giudiziaria ai sensi delPart. 650 del codice penale;

Avverte che contro la presente ordinanza è ammesso ricorso al prefetto, entro 30 giorni dalla notifica o, in alternativa ricorso al TAR competente per territorio o al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla data della stessa all’Albo on-line dell’Ente;

Dispone che il presente provvedimento venga reso noto mediante:

-La pubblicazione all’Albo Pretorio informatico del Comune ai sensi della’art. 32 della legge n. 69/2009:

-La pubblicazione sul sito Internet del Comune di Cagnano Varano;

- L’affissione della stessa nei luoghi pubblici del territorio comunale;

Il presente provvedimento viene trasmesso inoltre:

Al comando di Polizia Municipale del Comune di Cagnano Varano;

Al comando della locale Stazione Carabinieri;

Alla Prefettura di Foggia;

All’AQP s.p.a -Bari

Ritorna....


C.F. 84000390710 Copyright © 2008 - Comune di Cagnano Varano. Tutti i diritti riservati. Home Page
P.I. 00431950716 Powered By DATA SOFT S.N.C. v1.0
I Contenuti pubblicati sono di proprietà del Comune di Cagnano Varano, è vietata la riproduzione anche parziale.
Per l'utilizzo dei contenuti richiedere espressamente autorizzazione al Comune.